Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

Discussione: L'aglio come antibiotico naturale

  1. #1

    L'aglio come antibiotico naturale

    Leggo sempre più spesso parlare dell'aglio, ma mi sembra (se mi sbaglio è meglio) che non si sappia cosa l'aglio sia veramente per i pesci (e glio uomini).

    A questo punto mi permetto di riassumere brevemente l'argomento.

    Nell’aglio sono presenti 2 sostanze (le chiamo sostanze per non andare troppo nello scientifico): l’alliina e l’allinasi. Nell’aglio intero non entrano in contatto perché l’allinasi è contenuto in quelle che potremmo definire “vene” dell’aglio. Se pesto o trito un aglio, rompo queste vene, fuoriesce l’allinasi, entra in contatto con l’alliina e genera l’allicina. Questo prodotto, risulta essere un ottimo antibiotico/antifungino naturale. Inzuppare qualche scaglia di mangime con succo d’aglio e somministrarlo ai pesci periodicamente, equivale a mettere in atto una profilassi preventiva contro diverse possibili patologie.

    Ora, come fare ad ottenere il succo, sta all’ingegno di ognuno. Personalmente ho trovato veloce e comodo questo sistema: munito di guanti di lattice ed eseguendo rigorosamente l’operazione all’aperto (diversamente casa e mani sarebbero inodorabili), sminuzzo con un coltello un paio di spicchi, li metto in una garzina (la trama è sufficientemente larga da lasciar passare il succo, ma non i pezzi), richiudo i 4 angoli tenendoli tra le dita di una mano e inizio, con l’altra, a girare la parte piena di polpa su sé stessa. In tal modo la garza si attorciglia, la polpa viene sempre più stretta da essa e inizia a gocciolare. Far cadere qualche goccia sulle scaglie da somministrare (magari in un bicchiere di plastica) e dare cibo ai pesci.

    Il cattivo odore dell’aglio si può contenere, ma non evitare. Consiglio, pertanto, di effettuare operazione il giorno prima in cui è previsto il cambio parziale di acqua.

    Preciso che, in presenza di patologie accertate, è sempre utile un buon farmaco al quale l’aglio non si può assimilare.
    SEI UN PRINCIPIANTE? LEGGI QUA


  2. #2
    Adulto
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Mazara Del Vallo
    Età
    36
    Messaggi
    2,146

    Re: L'aglio Come Antibiotico Naturale

    Mimmo penso che sia un metodo molto inteliggente la tua tecnica,che può essere definita come una estrazione dei principi attivi contenuti all'interno dell'aglio.Le sostanze contenute nell'aglio quali la alliina che per scissione da la allicina hanno un'attività farmacologica che può essere paragonata ad un antibiotico in maniera meno selettiva però.Tuttavia le proprietà dell'aglio sono tante,quali antibatterico molto utile per infezioni sia alle branche che nella cute,antifungina,ed nel miglioramento delle funzioni metaboliche dei pesci.
    In conclusione l'aglio può essere considerato un'importante aiuto naturale nel benessere dei pesci,ed somministrandolo saltuariamente migliora sicuramente la salute dei nostri inquilini.



    G U I D O

  3. #3

    Re: L'aglio Come Antibiotico Naturale

    quindi è necessario che i due principi si incontrino.... io inserivo i pezzetti tritati, dovrò attrezzarmi e fare come te
    Bruno

  4. #4

    Re: L'aglio Come Antibiotico Naturale

    scusate ma ogni quanto tempo deve essere somministrato?

  5. #5

    Re: L'aglio Come Antibiotico Naturale

    Citazione Originariamente Scritto da arcere
    scusate ma ogni quanto tempo deve essere somministrato?
    non c'è un tempo. Vai un pò a naso. Io, ad esempio, lo faccio molto di rado. Quando capita che a casa si acquista aglio fresco, approfitto.
    SEI UN PRINCIPIANTE? LEGGI QUA


  6. #6

    Re: L'aglio Come Antibiotico Naturale

    ok capito

  7. #7

    Re: L'aglio Come Antibiotico Naturale

    antibiotico/antifungino naturale.

    aggiungerei alle proprietà antisettiche anche che è un'ottimo vermifugo!

  8. #8
    ciao a tutti innanzitutto ...
    riporto la mia esperienza " agliosa ".

    3 spicchi di aglio schiacciati con lo spremiaglio: la polpa e il succo inseriti in un vasetto con 2 dita d'acqua e lasciati a macerarvi per 1 mese, poi filtrato e spremuto si inserisce in una boccetta dotata di contagocce contenente 3/4 di vitamine e aminoacidi di una nota marca.
    La dosi quando vuoi per qualsiasi tipi di cibo: rende gustoso il cibo e ha un fortissimo effetto antiparassitario dell'apparato digerente

  9. #9
    stavo leggendo un libro su farmacia naturale ,e si consiglia che una volta triturato e spremuto l'aglio ,da consumarsi entro 15 minuti ,se no le propieta del antibiotico sparisce rimane solo l'effetto antiparassitario

  10. #10
    ah, è anche un ottimo antimoglie ghghghgh

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
About us
Malawitosi.it tutti i diritti riservati.
Malawitosi Social